news.torna_indietro
Il Gruppo A4 Holding richiede l’apertura della Cassa Integrazione Ordinaria
31 marzo 2020

A4 Holding, società del Gruppo Abertis che gestisce la rete autostradale di A4 Brescia-Padova e A31 Valdastico, considerato il perdurare nonché l’aggravarsi del calo del traffico veicolare sulle proprie tratte in gestione - ormai stabile a -80% nei giorni lavorativi, con punte di oltre -90% nei fine settimana – rende noto di aver effettuato assieme alle rappresentanze sindacali aziendali e territoriali, l’esame congiunto previsto dalla normativa al fine dell’inoltro della domanda di ammissione alla Cassa Integrazione Ordinaria, così come previsto dal Decreto Legge 18/2020 “Cura Italia”.

La richiesta di trattamento ordinario di integrazione salariale, che decorrerà da domani 1 aprile 2020 e avrà durata di 9 settimane, riguarderà il 30% a rotazione dei 498 collaboratori delle due società controllate Brescia-Verona-Vicenza-Padova Spa e A4 Mobility Srl.

A4 Holding comunica altresì di aver già stipulato una copertura assicurativa sanitaria per tutti i dipendenti del Gruppo, per affrontare eventuali spese medico-sanitarie legate all’emergenza epidemiologica da Covid-19 e di aver offerto alle parti sindacali la propria disponibilità a concordare le modalità di utilizzo della CIGO al fine di mitigarne l’impatto, anche mediante l’impiego delle ferie residue e riconoscendo la maturazione dei ratei ferie, di permessi e mensilità aggiuntive anche nei periodi di astensione.