news.torna_indietro
Ripartono i cantieri per la pavimentazione in A4 e A31
20 septiembre 2018

Riprendono da domani 21 settembre, sulle tratte di propria competenza, i cantieri programmati dalla concessionaria Autostrada Brescia -Padova del Gruppo A4 Holding, dopo l’obbligata sosta estiva che, come da prassi ormai consolidata, riguarda gli interventi delle settimane comprese fra il 1° luglio e la prima metà di settembre. In questo lasso di tempo, per ragioni di sicurezza e per evitare rallentamenti, Autostrada Bs-Pd sospende la programmazione dei propri cantieri di ordinaria manutenzione, fra cui quelli legati al rifacimento della pavimentazione stradale, effettuati nel frattempo esclusivamente sui raccordi esterni, sulle tangenziali in gestione e, a partire al 3 settembre, sulle tratte autostradali a minor intensità di traffico.

Un insieme di interventi che per l’anno in corso riguarda in tutto quasi 39 km della tratta di competenza (su un totale di 235 km), di cui 21,3 km in A4 Brescia - Padova e 17,3 km in A31 Valdastico. Un investimento che per il 2018 ammonta a circa 16 milioni di euro e destinato alla manutenzione e al rifacimento della pavimentazione drenante fono assorbente, di cui è dotata l’intera tratta in gestione.

Questa tipologia di asfaltatura è stata progettata ed è gestita per garantire standard di sicurezza sempre più elevati, soprattutto in presenza di condizioni atmosferiche avverse come quelle invernali.

Si ricomincia dalla A4 da domani venerdì 21 settembre alle ore 20 circa quando partirà il primo cantiere in provincia di Padova, nella tratta compresa fra i caselli di Padova Est e Grisignano e specificatamente dal km 358+000 al 355+500 in carreggiata ovest in direzione Milano, con termine lavori domenica 23 settembre indicativamente entro le ore 12.

Sempre domani alle ore 20 è previsto anche l’inizio delle lavorazioni in provincia di Vicenza (dal km 321+500 al 323+900 in carreggiata est) fra il casello di Montecchio e quello di Vicenza Ovest, anche qui con chiusura cantieri attesa per domenica 23 settembre per le ore 12.

In ogni cantiere - della lunghezza media di 2,5 km, operativo ininterrottamente fino a completamento lavori e volutamente pianificato nei weekend per evitare maggiori disagi all’utenza - sono coinvolte di media 7 imprese, per un totale di circa 50 operatori.

I lavori proseguiranno poi, salvo il verificarsi di condizioni meteorologiche avverse, venerdì 28 settembre in provincia di Verona, quando sempre dalla sera è previsto l’inizio degli interventi fra i caselli di Sommacampagna e Verona Est (dal km 279+800 al 283+500 in carreggiata est) in direzione Venezia, con termine cantiere previsto entro domenica 30 settembre per le ore 12 circa.

Stesse giornate, orari e modalità anche per gli interventi programmati dal km 358+000 al 355+500 in carreggiata ovest (direzione Milano) fra i caselli di Padova Est e Grisignano nella provincia di Padova e quelli attesi nel territorio vicentino fra il km 321+500 al 323+900 in carreggiata est (direzione Venezia), nella tratta compresa fra Montecchio e Vicenza Ovest.