news.torna_indietro
Partito con successo Waze Connected Citizens
31 mayo 2018

Abertis ha firmato un accordo mondiale per aderire al programma Connected Citizens attraverso Waze, il pioniere della navigazione sociale, che attraverso la sua innovativa app per il traffico e la navigazione basata sulla comunità offre informazioni sul traffico gratuite e in tempo reale, alimentate dalla più grande rete di conducenti del mondo. Abertis è diventata così la prima azienda leader nella gestione di strade a pedaggio ad aderire al programma, che comprende al momento l’utilizzo della piattaforma in sette paesi: Spagna, Francia, Italia, Argentina, Brasile, Cile e Porto Rico.

Per l’Italia sono impegnati nella prima fase di sperimentazione il Centro Operativo di Viabilità dell’autostrada e A4 Mobility, la società tecnologica del gruppo A4 Holding. Già da aprile di quest’anno, il centro di controllo del traffico di Verona è in grado di ricevere i dati provenienti dal portale e dai Wazers. Le informazioni sul traffico in tempo reale provenienti dai viaggiatori attraverso l’uso della App, contribuisco ad affinare il dato già rilevato da sensori e dagli impianti esistenti lungo le tratte di competenza di A4 Holding (235 km fra A4 Brescia-Padova e A31 Valdastico) creando un maggior dettaglio ed un rilevamento puntuale delle situazioni viarie.

Dalla fine di maggio i dati del Centro Operativo di Viabilità alimenteranno quelli dell’applicazione Waze per consentire al viaggiatore un’informazione puntuale e costante orientata a ridurre la congestione dovuta al traffico, oltre che a offrire maggiori consigli per prendere le migliori e più tempestive decisioni, incrementando così il livello di sicurezza stradale.

Obiettivo della sperimentazione è dotare il Centro Operativo di uno strumento flessibile e puntuale di analisi dei dati di traffico al fine di aumentare i livelli di sicurezza e utilizzare l’App come ulteriore canale di comunicazione con i propri clienti: A4 Holding riceverà infatti informazioni anonime in tempo reale direttamente dalla fonte, cioè dai conducenti, e a loro volta gli utenti dell'app potranno visualizzare gli ultimi aggiornamenti dal Centro Operativo in merito ai lavori stradali programmati e alle chiusure di caselli, agli incidenti e ad altri importanti eventi legati al traffico che potrebbero influire sugli spostamenti in autostrada.

La partnership con Waze fornisce un nuovo canale per la divulgazione di informazioni aggiornate ai clienti sulle strade a pedaggio del Gruppo Abertis, consentendo loro di guidare in modo più sicuro ed efficiente. L'accordo fa parte del programma Global Road Safety del Gruppo, il cui obiettivo è ridurre il numero di vittime di incidenti stradali.